Un cuore per l’Etiopia

Un cuore per l'Etiopia

null

Il progetto ha avuto inizio nel novembre del 2005 con l’obiettivo di promuovere la prevenzione, la valutazione e il trattamento delle cardiopatie in pazienti affetti da malattia cardiaca di natura reumatica o congenita. Il follow-up post operatorio e la fornitura di terapia medica sono obiettivi altrettanto fondamentali del progetto.

Alla parte diagnostica si affianca anche l’essenziale attività di informazione e prevenzione precoce della malattia reumatica.

Dal 2006 i pazienti con sintomi di malattia cardiaca vengono visitati con screening cardiologico il quale consiste in una consulenza cardiologica, ECG ed ecocardiogramma completi. In media durante ogni missione di screening vengono visitati circa 50 pazienti al giorno e l’età media è di 25 anni.

L’equipe dell’Associazione è composta da cardiologi, infermieri, e logisti per la gestione e coordinazione delle missioni.

Per consentire il trattamento e la guarigione dei pazienti è stata avviata una collaborazione con il Centro di Cardiochirurgia Salam di Emergency sito in Khartoum (Sudan). Tale centro è l’unico in Africa a dare la possibilità di un intervento cardiochirurgico a titolo completamente gratutito.

Tutti i pazienti visitati dai medici della Ong Onlus Milena presso l’Ayder Referral Hospital di Makallè; il Civil Hospital di Addigrat, e presso gli ambulatori di Mendida, Lalibela, Axum ed Addis-Abeba, vengono trasferiti al Centro Salam di Emergency se necessitano di trattamento chirurgico.

La continuità negli anni del progetto è l’essenza della sua unicità in un contesto spesso difficile ed estremo.