Cosa facciamo

null

L’Associazione Milena lavora insieme alla popolazione locale etiope allo scopo di migliorare le condizioni di salute delle persone svantaggiate attraverso la diagnosi e la cura dei pazienti affetti da cardiopatie congenite e reumatiche nella regione del Tigray, con particolare attenzione al supporto dei cardio-operati.

Milena e’ impegnata da oltre 15 anni nel poter garantire alla popolazione giovane del Tigray una qualità della vita dignitosa, dando loro l’opportunità di crescere con lo sguardo ed il cuore rivolti al futuro.

I progetti realizzati dall´organizzazione sono rivolti a tre aree principali:

AREA SANITARIA

Area sanitaria

Screening cardiologico completo (visita cardiologica, elettrocardiogramma ed ecocardiogramma) sia per bambini che adulti con sospetta malattia al cuore.

Tutti coloro ai quali viene riscontrata una cardiopatia di origine reumatica o congenita, vengono seguiti regolarmente dal team medico volontario dell´associazione al fine di garantirne il trattamento medico o chirurgico che necessitano.

area educativa

Area socio-educativa

Milena gestisce un centro diurno per 24 bambini orfani della città di Makallè.

In questa citta’ sono migliaia i bambini orfani o semi-orfani che vivono in strada durante il giorno e dormono presso parenti od amici. L’associazione Milena si occupa di fornire loro cibo e vestitiario, educazione all’igiene  ed una corretta alimentazione.

I bambini sono seguiti da due insegnati per fornire loro il supporto scolastico necessario con particolare attenzione all’apprendimento della lingua Inglese e dell´utilizzo di apparecchi informatici.

Inoltre, le attivita’ del centro includono occasioni di sport, svago e di socialità in un ambiente protetto dove costruire rapporti con gli altri bambini e con il personale di Milena.

Area della formazione medica

Durante le missioni annuali sono coinvolti, come volontari, infermieri, cardiologi e cardiochirurghi che si occupano della formazione del personale medico e paramedico in loco.

Questo è possibile grazie ad un accordo che è stato stipulato nel 2009 tra l’Associazione Milena, l’Ayder Referral Hospital di Makallè e la scuola di Specializzazione in Cardiologia dell’Università degli studi dell’Aquila.